Thailandia flag Thailandia

Mappa Thailandia

Il SIAM si chiama Thailandia da dopo il 1932 data in cui tramite un colpo di stato la monarchia assoluta divenne una monarchia costituzionale ancora in vigore. L'origine della parola Thailandia deriva da Thai, aggettivo che significa "libero". La Thailandia offre al turista una scelta eterogenea, il passato storico ed artistico si combina con bellissime spiagge e isole da sogno. La gente è ospitale e gentile, il costo della vita è molto basso in confronto ai paesi europei al punto che molti pensionati del nord europa svernano sulle spiagge thailandesi. .......leggi la storia del Thailandia

Foto Thailandia

Video della Thailandia

Come arrivare in Thailandia

Dall'Italia partono voli giornalieri diretti per Bangkok con Alitalia , Thai Airways (come servizio a bordo probabilmente tra le miglior al mondo) e Qantas. Per Phuket ci sono diversi voli da Bangkok, mentre da Phuket partono diversi traghetti alla volta di Phi Phi Island, basta recarsi al porto di Phuket che si trova a sud della città (ci sono tanti traghetti e non occorre prenotare) ecco alcuni orari: http://www.phuketferryboats.com/.

Quando andare

Il periodo da novembre a marzo è il migliore per viaggiare in Thailandia. Le piogge iniziano in giugno/luglio e a ottobre si verificano le precipitazioni peggiori. I mesi meno affollati turisticamente sono maggio, giugno e settembre.

Posti da vedere in Thailandia

Bangkok

è la capitale e più grande città della Thailandia con oltre 9 milioni di abitanti, situata lungo il fiume Chao Phraya, vicino al Golfo della Thailandia. Da visitare il Palazzo Reale, la più famosa attrazione turistica della città, accanto al palazzo si trova la statua del Buddha in oro più grande del mondo, un Buddha disteoso alto 3 metri e del peso di 5.5 tonnellate. Altri posti: Wimanmek Golden Teak Palace (palazzo in tek trasformato in museo), il palazzo Suan Pakkad, il tempio di Wat Trai MiBangkok ed il Museo nazionale. Bangkok è una classica metropoli asiatica, per apprezzarla e visitarla a fondo bisogna amare tali atmosfere. L'umidità, l'inquinamento, il traffico, gli odori intensi delle cucine ambulanti e l'affollamento possono rendere la città un vero inferno, seguiti da una continua sensazione di soffocamento.

Phuket

è l'isola più grande della Thailandia; si estende per circa 20 Km in larghezza e 50 Km in lunghezza. Il paesaggio di Phuket è dominato da piccole baie color smeraldo, da verdi palmeti e da kilometri di spiagge da sogno. Il modo migliore per visitare Phuket è affittare un motorino prestando molta attenzione nei periodi di affollamento turistico. Se si ama la vita notturna l'area di Patong ha molto da offrire (va detto al limite dello squallido); se amate la natura ed il mare allora esplorate le tante spiaggette dell'isola, a partire dalla costa nord ovest a scendere ecco le più famose: Nay Yang Beach, Kamala Beach, Leam Sing Beach, Patong, Karon Beach, Kata Beach, Kata Noi, Nai harn Beach, Ya Nui Beach.

Phi Phi Island

l'arcipelago Phi Phi è formato da due isole: Phi Phi Don e Phi Phi Leh. La più grande delle due è Phi Phi Don da Phuket si arriva in circa 2 ore con il traghetto. L'isola è molto bella e particolare con due grandi baie separate da una striscia di terra. La baia meridionale è quella dei pescatori e del porto dove attraccano i traghetti, mentre la baia del nord è quella da vivere sguazzando in una enorme piscina naturale turchese. Vale la pena salire sulla collina di Phi Phi per godere dello spettacolare panorama ed osservare la particolare conformazione a farfalla delle due baie. Per esplorare le altre baie il mezzo più comune è le loro particolari barchette che agiscono da taxi (non essendoci strade e macchine sull'isola), se invece amate il Kayak contrattate per il noleggio dell'intera giornata e conquistate le baie a colpi di pagaiata. Tra le escursioni che meritano c'è quella alla famosa Maya Beach, nota per il film "The Beach" di Leonardo Di Caprio. Nel 2004 Phi Phi è stata fortemente colpita dallo Tsunami che ha distrutto tutto e vedendo la forma dell'isola si può capire anche perchè!


Diari di viaggio e racconti sulla Thailandia

Video del maremoto del 2004 e scene del film di Clint Eastwood Hereafter Thailandia zaino in spalla!
Thailandia 2010: Massaaaage...
Nella terra del sorriso
Thai fai da te
Natale in Thailandia
Pictures of Thai: BKK, Phuket, Phi Phi e Railay
Un concentrato di Thailandia
Isole della Thailandia
Natale in Thailandia: tour, mare e consigli utili
Gli innumerevoli volti della Thailandia