Berlino flag Berlino

Mappa Berlino

Berlino è la capitale della repubblica federale di Germania, è situata a nord est del paese, non lontana dal confine con la Polonia, al centro dello stato di Brandeburgo, di cui però non fa parte, infatti Berlino è a sua volta uno stato federale, uno delle 16 land che compongono la repubblica tedesca.

Berlino è dopo Londra la città più grande d'Europa (non considerando l'area fuori della città) con i suoi quasi 3,5 milioni di abitanti, seguita da Madrid e Roma.

Berlino è il centro politico, economico e culturale della Germania e riveste un ruolo importante nell'Europa centrale, la città è attraversata dal fiume Sprea.

La storia di Berlino è segnata dal periodo del nazionalsocialismo di Hitler che vedeva in questa città il quartier generale, la sconfitta della Germania nella seconda guerra mondiale porta nel 1945 alla famosa separazione della città in Berlino Ovest (la parte occidentale) e Berlino Est (la zona sovietica facente parte della DDR Repubblica democratica tedesca).

La storia di Berlino è segnata dal periodo del nazionalsocialismo di Hitler che vedeva in questa città il quartier generale, la sconfitta della Germania nella seconda guerra mondiale porta nel 1945 alla famosa separazione della città in Berlino Ovest (la parte occidentale) e Berlino Est (la zona sovietica facente parte della DDR Repubblica democratica tedesca).

Berlino è una città particolare, una città imponente con grandi strade ed edifici granitici ma allo stesso tempo molto fragile per i segni delle guerre e degli anni di separazione. Berlino è una città in continua ricostruzione, il processo è partito all'indomani della seconda guerra mondiale, quando gran parte della città era stata distrutta, e continua subito dopo la riunificazione del 1990 fino ad oggi. La parte Est in particolare sta subendo profonde trasformazioni, molti edifici o intere aree vengono ricostruiti, nuove zone si combinano con le vecchie creando un mix architettonico unico e particolare. Sicuramente gli architetti hanno molto lavoro non ha caso Berlino è considerata una delle capitali dell'architettura mondiale.

L'atmosfera che si respira a Berlino è un pò malinconica, sarà il clima, saranno i segni della sua storia ma non la si può definire una città solare come Barcellona oppure una città romantica come Roma o Parigi. Naturalmente questa sua anima è anche il suo fascino, l'algida atmosfera sovietica combinata con la voglia di sognare occidentale.
Continua a leggere la storia di Berlino

Foto Berlino

Come arrivare a Berlino

Berlino ha due aereporti internazionali il Tegel (TXL) ed il Schonefeld (SXF). L'aereoporto di Tegel si trova a nord-ovest a circa 8 km dal centro della città che si raggiunge in circa 15 minuti utilizzando il comodo JetExpressBus che parte nelle ore di punte ogni 30 minuti. L'aereoporto di Schonefeld è più lontano dal centro dista infatti 18 km ed è l'hub per i voli low cost. Da Schonefeld il mezzo più comodo è il servizio d'autobus dell'AirportExpress, attenzione la fermata del bus dista circa 400 metri dall'aereporto. Da Schonefeld al centro ci vorranno circa 30 minuti, una soluzione alternativa può essere il taxi, infatti a Berlino il costo dei taxi è basso e con poco più di 20 euro si arriva comodamente al proprio luogo di soggiorno.

Attenzione entro la fine del 2012 sarà pronto il nuovo aereoporto di Berlino costruito sempre a Schonefeld e sostituirà i precedenti, quindi non ci sarà più differenza tra i voli low cost e gli altri.

Tutte le principali compagnie volano su Berlino ed anche l'offerta delle compagnie low cost è molto nutrita.

La compagnia di bandiera tedesca Lufthansa, Alitalia; oppure con le compagnie low cost Easyjet, Ryanair, Air Berlin. Se non si vuole prendere l'aereo si può utilizzare il treno occorre considerare però che già da Milano servono più di 12 ore per arrivare a Berlino senza considerare il costo maggiore rispetto ai voli low cost. In auto o pullman occorrono circa 10 ore da Milano.

Quando andare

Berlino ha un climata continentale temperato, nei mesi invernali le temperature sono basse ma non così tanto, il freddo percepito però è aumentato dal vento che soffia su Berlino abbastanza spesso. Il periodo migliore per visitare Berlino nella sua interezza è quello estivo e tarda primavera, ancor meglio il periodo di giugno, guarda le temperature ed il meteo di questa settimana.

Posti da vedere a Berlino

Porta di Brandeburgo

Checkpoint Charlie

Muro di Berlino

Piazza Potsdamer

Parlamento di Berlino

Sony Center

Chiesa di Santa Maria

Viale Under den Linden

Isola dei Musei

Cattedrale di Sant'Edvige

Colonna della Vittoria

Duomo di Berlino

Torre della televisione

Alexander platz

Memoriale sterminio ebrei

La Via Friedrichstrabe


Diari di viaggio e racconti su Berlino

Berlino a 360°, un weekend lungo a Berlino
Capodanno 2012 a Berlino
Berlino visitata in 3 giorni durante il ponte di ognissanti
Diario nel ventennale della caduta del muro
Diario guida per preparare la partenza
Berlino creativa
La Berlino dell'Est ed Ovest
L'affascinante capitale della Germania
Autunno a Berlino
Tra i mercatini di Natale
Come noleggiare la bici a Berlino