Cefalonia flag Cefalonia

Mappa Cefalonia

Cefalonia è la più grande delle isole Ionie con 781,5 km quadrati (per rendersi conto la distanza tra Skala a Fiscardo è di 80 Km). Il territorio è abbastanza montuoso, per visitarla bene si consiglia l'uso dell'auto. L'isola è un vero gioiello della natura, le acque tra le più pulite al mondo, il verde, gli animali (qui nuotano nuota la tartaruga Caretta Caretta, i delfini e la foca monaca; per i sentieri cavalli selvaggi, conigli e capre) e profumi di altri tempi. Caratteristico dell'isola è il pino nero di Cefalonia che cresce solo qui. Le spiagge sono tra le più belle della Grecia e muovendosi da sud a nord si può osservare un'ampia varietà di paesaggi. Ultimi studi riferiscono essere la patria di Ulisse in luogo di Itaca (che è attaccata a Cefalonia). Cefalonia è altresì nota per essere stata teatro nel 1943 dell'eccidio della Divisione Acqui dell'Esercito italiano per mano dei soldati tedeschi durante la seconda guerra mondiale. In ricordo di tale episodio sono stati girati diversi film a Cefalonia il piè famoso dei quali è Il mandolino del capitano Corelli con Nicholas Cage e Penolope Cruz. .......leggi la storia di Cefalonia.

Come arrivare in Cefalonia

Dall'Italia non ci sono voli diretti per Cefalonia, quindi come molte isole Greche occorre fare scalo ad Atene con la compagnia di bandiera Greca Olympic . La nave può essere comunque più comoda anche se non si è vicino ai porti tipici di partenza (Bari e Brindisi) in quanto consente di portare l'auto con se (mezzo indispensabile per godere di Cefalonia). Le compagnie sono: Endeavor e Agoudimos .

Quando andare

Il clima è quello mediterraneo. Ultimamente in estate si possono raggiungere alte temperature e al contrario avere inverni molto rigidi come avvenne nel gennaio 2006 in cui l'isola rimase bloccata sotto una bufera di neve. Resta sempre il consiglio valido per tutte le isole greche di goderne non nel mese di agosto, da giugno a settembre. Lontano dall'alta stagione si può girare l'isola in modo rilassato e tra l'altro senza necessità di prenotare in anticipo per pernottare.

Posti da vedere a Cefalonia

Argostoli

è il capoluogo dell'isola, entrando nel paese merita una passeggiata il suggestivo ponte che attraversa la laguna. Il centro di Argostoli è molto ordinato e ci sono delle belle e spiaziose piazze; una delle strade principali è il Lithostroto parallela interna del lungomare dove si trovano negozi, bar alla moda e chiese.

Antisamos

spiaggia vicino al porto di Sami, arrivando dalla strada la si può osservare dall'alto; acqua eccezionale e spiaggia lunga con moltissima area libera, sicuramente tra le spiagge piè belle dell'isola. Spingendosi sul lato destro della spiaggia si trovano delle calette tranquillissime. Nota cinematografica: è stata la spiaggia su cui è stato ambientato il film Il mandolino del capitano Corelli.

Myrtos

famosissima spiaggia di Cefalonia situata a nord ovest sulla grande insenatura del nord dell'isola. Si arriva alla spiaggia di Myrtos, come per Antisamos, scendendo dall'alto il paesaggio che si prospetta è mozzafiato. Va detto però che causa le maggiori correnti che coinvolgono la zona l'acqua è meno trasparente di Antisamos e più mossa. Probabilmente È una delle più fotografate spiagge della Grecia, quindi controllate le batterie della macchinetta :-).

Assos

poco più a nord di Myrtos c'è Assos molto suggestiva con il suo castello e la posizione sulla piccola penisola. Si può seguire la strada che conduce al castello, sebbene sia chiuso, per vedere il paese dall'alto.

Fiscardo

situato all'estremo nord di Cefalonia Fiscardo è molto pittoresco e differente dal resto dei posti dell'isola, sembra più un villaggio canadese o norvegese. Il paese ruota attorno al suo porticciolo dove la sera si sviluppa la vita in modo molto tranquillo. Per vivere una bella esperienza ed esplorare la zona è vivamente consigliato prendere una barca, nel porto ci sono diverse società che affittano piccole ma attrezzate barchette a motore. Con la barca direzione sud est si incontreranno tantissime calette in cui fermarsi per poi ripartire nell'esplorazione, attenzione al vento che si alza nel pomeriggio. L'isola che si vede da Fiscardo a nord est è Itaca.

Petani

bellissima spiaggia incontaminata sul versante ovest nella zona di Paliki. Meno conosciuto di Myrtos, ma molto simile, ma meno affollato. Colpiscono subito i colori e le varietà di blu. Il mare è subito profondo e spesso ondoso. Per stare più tranquilli dirigersi sulla estrema sinistra della spiaggia.

Poros

situata sul versante sud occidentale dell'isola, è una bella spiaggia di ciottoli bianca, stretta e lunga. Il mare è azzurro e limpido grazie ai fondali sassosi, i fondali sono poco profondi.

Lourdata

situata sulla costa meridionale ha una buona posizione da cui partire per esplorare l'isola. La spiaggia del paese ha l'acqua molto bella ed una stupenda cornice di montagne verdi.

Skala

località turistica attrezzata, dotata di un grandissima spiaggia di sabbia. Posto ideale per le famiglie e per passare l'intera giornata in spiaggia.


Diari di viaggio e racconti su Cefalonia

Alla scoperta di Cefalonia Cefalonia mon amour
Cefalonia: l'isola nel cielo
Scoprire Cefalonia
Cefalonia 2008 con i bimbi
Settembre a Cefalonia
Cefalonia e le terre di Ulisse
Cefalonia, una bellezza selvaggia
Vivere Cefalonia
Cefalonia: mare sole e tanto relax