SCARICA CALENDARIO 2019!

Le coordinate GPS e come ricavarle da google maps

Le coordinate gps rientrano nella categoria delle coordinate geografiche in quanto consentono di determinare la posizione sulla sfera terrestre.

Le coordinate geografiche GPS ci forniscono i dati di latitudine e longitudine:

Coordinate GPS Colosseo 41° 53' 25.36", 12° 29' 32.70"

meridiani e parelleli

La terra con la rappresentazione dei merdiani e paralleli

Il primo valore è la latitudine, data dall'angolo formato tra il piano dell’Equatore ed il piano del parallelo passante per il punto (indicato con φ nella figura in basso).
La latitudine ha un range da 0 a 90 gradi se ci troviamo a nord dell'equatore (come l'Italia) e da 0 a 90 a sud, nelle indicazioni delle coordinate gps è convenzione usare anche i segni + per i gradi a nord e - per i gradi a sud; inoltre nel caso di latitudine nord si può omettere il segno (come nell'esempio del Colosseo).

schema latitudine e longitudine
Il secondo valore esprime la longitudine vale a dire la distanza angolare tra il meridiano del nostro punto ed il Meridiano di Greenwich (indicato con λ nella figura in alto). La longitudine può assumere valori da 0 a 180 ad est del meridiano di Greenwich e analogamente da 0 a 180 ad ovest. Come per la latitudine si può indicare con un valore positivo la longitudine est e con un segno negativo la longitudine ovest, in questo caso i valori positivi vengono assegnati ai punti posizionati ad est (simile al fuso orario) seguendo il movimento antiorario della terra.

Le coordinate gps possono essere espresse con diverse notazioni (oltre al segno + e - in sostituzione di nord e sud ed est ed ovest) vediamo quali (tra parentesi la notazione internazionale):

  • in gradi sessagesimali (DMS): gradi, minuti e secondi 41° 53' 25.36", 12° 29' 32.70" (come l'esempio in alto)
  • in gradi sessadecimali (DM): gradi e minuti decimali 41° 53.4227, 12° 29.5450
  • in gradi decimali (Decimal): 41.890378, 12.492417

Il formato decimale è quello più utilizzato come standard, in particolare le mappe di google utilizzano questa notazione nonchè i sistemi cartografici.

La conversione da un formato all'altro non è complicato, si tratta di moltiplicare o dividere per i secondi, ma per fare velocemente ecco un sito che consente la conversione contemporanea su tutti i formati.
Su Google Maps è possibile ricercare un luogo anche tramite le coordinate gps e possiamo inserirle in qualsiasi formato, inoltre cliccando sul punto della mappa si potranno recuperare le coordinate in formato decimale.

Cartografia, Datum e UTM

Le coordinate gps abbiamo detto sono coordinate geografiche mentre quando parliamo di coordinate riferite al piano (in pratica per posizioni sulle mappe cartacee) si utilizzano le coordinate piane, che sono riferite alla proiezione dell'ellisoide della terra sul piano. Questa differenza è importante in particolare nel caso di escursioni che richiedano il passaggio da coordinate gps a coordinate cartografiche (per la completezza esistono anche le coordinate cartesiane e quelle geodetiche).

A tal fine è importante un'altra nozione di cartografia: il Datum. Il Datum altro non è che un'assioma (una convenzione) sulle misure e distanze della terra (si crea tecnicamente un ellisoide di riferimento vale a dire una rappresentazione della terra data da un modello matematico che approssima la superficie della stessa) da cui partire per i calcoli delle coordinate. Ci sono differenti Datum ed ogni paese può usare delle misurazioni di base differenti come base per le sue cartografie.

Le coordinate GPS utilizzano come Datum il sistema di riferimento chiamato WGS84 (World Geodetic System 1984).

Per il passaggio dalle coordinate geografiche gps a quelle piane si devono fare delle conversioni che possono essere solo relative alle coordinate (in caso di stesso Datum) o anche relative al Datum (trasformazione di Datum). Il sistema di coordinate piane più noto è l'UTM (che è un sistema che consente di proiettare sul piano la superficie sferica della terra) e può usare diversi sistemi di riferimento di partenza, le carte dell'Istituto Geografico Militare italiano usano l'UTM. Per riportare i punti dal gps alla carta bisogna prima convertire le coordinate e poi posizionarli sulla carta UTM.

Come trovare le coordinate gps di un indirizzo

A volte è molto utile poter avere le coordinate gps di un punto invece dell'indirizzo classico.
Conoscete l'indirizzo gps di casa vostra?

Con Google maps è estremamente facile recuperare le coordinate che cerchiamo. Vediamo quali sono le coordinate della stazione centrale di Milano, inseriamo l'indirizzo su google maps (in questo caso non occorre nemmeno essendo un luogo noto basta inserire solo stazione centrale Milano).

mappa google

Sulla mappa vedremo il puntino rosso sull'indirizzo da noi cercato, andiamo sul punto e clicchiamo sul tasto destro del mouse, verrà mostrato un menu a tendina (vedi immagine in basso), tra le opzioni scegliamo "Che cosa c'è qui?".

coordinate-gps-su-google-maps

Una volta cliccato vedremo apparire sulla mappa un riquadro (vedi immagine che segue) dove sono riportate le coordinate che cerchiamo, prima la latitudine e poi la longitudine. Nella fattispecie sappiamo che la stazione centrale si trova a 45.486121 di latitudine e 9.204369 di longitudine.

coordinate su-google-maps

Una volta che la mappa è aperta possiamo recuperare le coordinate gps di qualsiasi punto cliccandoci una volta sopra, per esempio se volessimo le coordinate di un punto vicino a stazione centrale basta individuarlo e cliccarci sopra.

Con le nuove mappe di google hanno aggiunto questa funzionalità non presente agli inizi.



Altri articoli correlati:

Come scegliere il ristorante in viaggio, risparmia e vivi la realtà del luogo che visiti

Viaggiare in auto, limiti di velocità, autovelox, tutor e multe

Controlla navi da crociera e traghetti in tempo reale

Come risparmiare sul biglietto aereo, tutti i trucchi e strumenti utili.

Il Jet Lag o mal di fuso, perchè si presenta, quali sono i sintomi ed i rimedi

Scopriamo come calcolare la distanza tra due punti non stradali sulle mappe di Google

Come calcolare le ore di volo del nostro viaggio, da Milano e Roma verso le principali località al mondo

Le tariffe mobile all'estero, il roaming internazionale ed Europa ed i costi per paese ed operatore

La guida completa alle prese elettriche nel mondo per ricaricare sempre i nostri dispositivi quando siamo all'estero

Scopriamo come funziona My Tracks, il miglior tracker gps da usare in viaggio e per lo sport

Come caricare i dati del navigatore GPS sulle mappe di Google e come trasformare qualsiasi formato da qualsiasi dispositivo

Scopriamo come si determinano le stagioni ed il solstizio e l'equinozio

Come funziona il gps, come avviene il calcolo della posizione e le app da utilizzare

Come ottenere le coordinate gps di qualsiasi punto sulle mappe ed i formati gps

Internet all'estero, guida a come navigare gratis tramite gli hotspot wifi

Guida e strumenti per verificare la copertura della rete mobile nel mondo e in Italia e quali sono i migliori operatori

Il traduttore da viaggio ideale non richiede traffico dati e funziona sul nostro telefono mobile, scopriamo qual è!

Il geotagging delle foto di viaggio, tecniche e trucchi per insirire le coordinate GPS nelle foto

Come utilizzare le mappe di Google senza usare la connessione Internet

Come usare dal cellulare le mappe di Google Maps

Costruire le mappe importando i luoghi da visitare ricercati nella rete

Controlla dal cellulare i ritardi dei treni in tempo reale

Controlla orari e ritardi di tutti i voli del mondo

Il Wifi di Trenitalia tutto quello che bisogna sapere