SCARICA CALENDARIO 2019!

Girare il mondo a cavallo di una Vespa!

Quando hai bisogno di vedere, di esplorare, di assaporare, di oltrepassare i confini, allora viaggi. C'è chi sceglie mezzi classici, chi a piedi, chi in bicicletta.

Paolo Zambon e Lindsay Dog hanno scelto una mitica Vespa!

Paolo Zambon è un programmatore della provincia di Pordenone, Lindsay è un'infermiera di Vancouver, due mondi, due persone unite dall'Amore e da un altro grande Amore: quello per il Viaggio.

Paolo Zambon

Foto Paolo Zambon con la compagnia Lindsay Dog

La loro esperienza nasce dall'esigenza di muoversi con indipendenza senza per forza dover seguire orari di autobus, treni, lasciandosi la possibilità di vivere il viaggio nelle sue mille sfaccettature, di decidere dove e quando fermarsi.

Paolo e Lindsay alternano periodi di viaggio a periodi di lavoro, durante i quali "si preparano" al viaggio successivo cercando di risparmiare in tutto ciò che possono: si rinuncia alla birra, al ristorante, al pacchetto di sigarette, e piano piano cresce il tesoretto per il viaggio successivo.

I loro viaggi

La prima vera uscita da viaggiatore Paolo l'affronta con un percorso in solitaria nell'autunno 2011: due mesi per percorrere 5mila chilometri in Marocco.

Budoia - Melbourne

La prima vera traversata, questa volta con Lindsay, arriva l'anno dopo il 2011: Budoia - Melbourne tra il settembre 2012 e il novembre 2013.

Tanti i paesi toccati:

  • Grecia
  • Turchia
  • Iran
  • Pakistan
  • India
  • Nepal
  • Thailandia
  • Malesia
  • Singapore
  • Indonesia

Il contachilometri segnava alla fine del viaggio un totale di: 40.500 chilometri.

paesaggio

Tramonto, tenda e Vespa!

Vancouver - Panama - Vancouver

Il secondo viaggio, dura 8 mesi, tra il settembre 2014 e il maggio 2015. L'itinerario questa volta comprende 23 mila chilometri in Messico, con una piccola puntata di cinque giorni negli Stati Uniti a bordo del furgone dei genitori di Lindsay, Guatemala, El Salvador, Honduras, Nicaragua, Costa Rica, Panama.

Il ritorno prevede strade alternative non percorse al primo passaggio.

paesaggio

Tramonto, tenda e Vespa!

Penisola Arabica - Asia - Italia

Il terzo viaggio che ancora stanno percorrendo è diviso in tre parti:

  1. la parte della penisola Arabica con gli Emirati Arabi Uniti e l'Oman
  2. Asia Centrale
  3. Italia

vespa usata per viaggiare

La Vespa dotata di doppio portapacchi

in tenda e vespa

Si dorme in tenda

Il libro dei loro viaggi

Paolo ha raccolto molti appunti durante i suoi viaggi collezionando tante di storie di persone, descrizioni di paesaggi e splendori architettonici.

Inoltre sono stati raccolti articoli e documenti utili a comprendere le situazioni politiche dei vari paesi visitati.

Tutto il materiale ha trovato la sua sintesi in un libro pubblicato da una casa editrice di Lecco: "Inseguendo le orme dei colibrì".

Il libro Inseguendo le ombre dei colibri

Il libro "Inseguendo le ombre dei colibrí"

Il libro si concentra a raccontare parte del secondo viaggio che abbiamo visto in precedenza, in particolare analizza i primi tre mesi in Messico e le esperienze in Guatemala ed El Salvador.

Nel libro si intrecciano cultura, politica, tradizioni e diritti civili e vengono raccontate le vicende vissute dalle persone che vivono i territori del centro America.

Il senso del viaggio e della felicità sono chiare nelle parole di Paolo e Lindsay:

"Gli incontri, i sorrisi, le strette di mano, gli aiuti ricevuti da sconosciuti, i pranzi condivisi, gli inviti a casa di gente conosciuta dieci minuti prima, sono tutti episodi che emozionano l'animo del viaggiatore. Poi ci sono quegli attimi che magari durano pochi secondi o qualche minuto al massimo. Sono frutto di una combinazione perfetta di luce, magari verso il tramonto, temperatura dell'aria, di una giornata vissuta pregna di incontri speciali. Ti senti pervaso da un senso di gioia e soddisfazione. Ovunque tu sia questo senso rende magico qualsiasi cosa ti circondi e allora magari ti fermi e ti capita che una lacrima possa scendere e capisci che cos'è la felicità.".