SCARICA CALENDARIO 2018!

Al mare con il cane, cosa portare?

Abbiamo individuato la spiaggia dove portare il nostro cane e siamo pronti per una bella giornata da passare con il nostro amico.

Chi ha un cane sa benissimo che il rapporto che si instaura è simile a quello genitori - figli, in quest'ottica nell'organizzare una giornata al mare bisogna pensare e prestare le stesse precauzioni di chi porta un bimbo piccolo al mare.

Vediamo nel dettaglio il kit minimo elencando gli oggetti in ordine di importanza; inoltre nei casi possibili ci sono i link ai prodotti più convenienti disponibili su Amazon.

Alimentazione

La prima cosa in assoluto è portare dell'acqua fresca e relativa ciotola!

Il cane ha bisogno di bere per reidratarsi e abbassare la temperatura corporea. Usate una borsa frigo o portate due bottiglie una ghiacciata ed una no in modo da mescolarle sapientemente.

Oltre all'acqua portiamo anche delle crocchette nel caso dovessimo restare fuori casa per l'intera giornata.

mappa cina da Beijing a Urumqi

Acqua e crocchette

Come ciotola per l'acqua e per il cibo ci sono in commercio delle ciotole ripiegabili comode per essere inserite nello zaino.

Ciotola pieghevole

Ciotola pieghevole

Ombrellone o tenda

Come per i bimbi piccoli è importante proteggere dai raggi del sole il nostro amico in particolare nelle ore più calde.

Portiamoci un classico ombrellone oppure una tenda da bimbo in cui il cane possa rifugiarsi ed in cui riporre la ciotola dell'acqua.

ombrellone

Classico ombrellone da mare

tenda cane

Tenda parasole

Igiene e gestione temperatura

Per non far salire la temperatura del cane è bene che si bagni spesso con docce o bagni in mare, in quest'ultimo caso bisogna avere l'accortezza di asciugarlo con un asciugamano e spazzolarlo, questo eviterà possibili irritazioni della cute dovute al sale del mare (l'ideale è la doccetta dopo il bagno proprio come i bimbi).

L'asciugamano in microfibra è molto comodo in quanto compatto, inoltre l'asciugamano è utile come base su cui far sedere l'animale (evitabile se utilizziamo la tenda di cui sopra).

Asciugamano in microfibra

Asciugamano in microfibra

Non dimentichiamo la classica spazzola per cani.

tenda cane

Spazzola

Le salviettine imbevute sono fondamentali per pulire il cane (la bocca o il culetto in caso di bisognini virulenti :-)) o rinfrescarlo; inoltre consente anche al padrone di darsi una sistematina.

Salviettine umide

Salviettine umide

Un trucco utile per mantenere il cane fresco (o per sciacquarlo dopo il bagno) è quello di dotarsi di uno spruzzino!.

Riempite lo spruzzino con acqua di fontana e nei momenti opportuni rinfrescate l'animale.

Spruzzino

Spruzzino

Nel kit base ovviamente non possono mancare i sacchetti per raccogliere gli escrementi in particolare sulla spiaggia non è bello lasciare ricordini calpestabili a piedi nudi.

Un trucco per risparmiare sui sacchetti, sporcare e sporcarsi meno e quello del tappetino preventivo con il foglio di giornale, in pratica quando vediamo i primi segnali di preparazione al "download" mettiamo il giornale sotto il deretano peloso (nel punto in cui prevedibilmente dovrebbe atterrare la cacca).

Questo sistema applicabile non solo al mare è il più igienico in quanto l'escremento non entra in contatto con il suolo e basterà ripiegare la carta e buttarla (sistema usato per anni con la mia cagnolina). Naturalmente presuppone che il nostro cane dia dei segnali preventivi e non sia eccessivamente lontano dal padrone. Comunque vale la pena provare al limite lo si raccoglierà secondo il metodo classico.

Giochi per cani

Per intrattenere la belva il consiglio è di portare dei giochi che lo facciano correre e saltare. La classica pallina va benissimo, ma potrebbe essere molto divertente un bel freesbe, in commercio si trovano versioni dedicate ai cani (un po più morbide ai bordi).

freesbe

Freesbe per il mare

freesbe

Polipo da lancio

Per i momenti di relax o per i casi critici (per esempio eventuali liti con altri cani) è utile avere nello zaino un bell'osso di pelle da estrarre per distrarre il cane.

osso

Osso

Guinzaglio, pettorina e museruola

Lo mettiamo per ultimo non perchè non sia importante ma perchè si suppone che di norma lo si porti sempre con se.

Se l'animale è troppo vivace si rischia di dover abbondonare la spiaggia, il guinzaglio è fondamentale per bloccare il cane ed evitare che arrechi fastidio agli altri.

guinzaglio per cani

Guinzaglio

La legge prevede che il guinzaglio sia lungo al massimo 1,5 metri. Se usiamo i guinzagli allungabili non dovremmo avere problemi oppure facciamo un nodo o avvolgiamo alla mano la parte eccedente.

museruola rigida e morbida

Museruola

Anche la museruola è tra gli oggetti che dobbiamo portare con noi, augurandoci di non doverla usare.

Infatti la legge prevede che il proprietario debba portarla con sè da usare in caso di rischio per l'incolumità di persone o animali (inoltre utile nel caso di litigi tra cani) oppure se richiesto da un vigile o in generale dalle autorità competenti.

Naturalmente tutti i nostri oggetti andranno riposti in uno zaino dedicato pronto all'uso.