Scopri la newsletter Iscriviti!

Fuso orario

La mappa dei fusi orari

Di seguito la mappa completa con cui recuperare le fasce orarie dei vari fusi.

Time zone Ingrandisci la mappa dei fusi orari



Ora esatta delle principali città del mondo

Inserisci il nome della città in inglese:

New York

Los Angeles

Barcellona

Istanbul

Beijing

Sydney



Cos'è il fuso orario e come nasce

La definizione di fuso orario parte dall'assunzione che la terra abbia una forma sferica e che una rotazione completa di 360° sul proprio asse avvenga in 24 ore; dividendo i gradi per le ore otteniamo 24 spicchi di ampiezza angolare di 15° che vengono percorsi quindi in un'ora.
Il fuso orario altro non è che lo spicchio, o meglio l'orario unico applicato allo spicchio, nella definizione dell'orario si utilizza l'ora che ha il meridiano che passa al centro dello spicchio di 15°.

mappa meridiani

I meridiani della terra (fonte: Wikipedia - autore:Pearson Scott Forman)

Quindi abbiamo in totale 24 fusi orari, per convenzione vengono indicati in modo relativo rispetto al primo meridiano di longitudine 0 che passa per l'osservatorio di Greenwich, a Londra in Inghilterra, chiamato appunto GMT (Greenwich mean time).

Nel tempo è stato sostituito dall'UTC (Tempo Coordinato Universale/Coordinated Universal Time) che coincide con il GMT ma si è deciso di eliminare da un valore standard internazionale il nome di una località.

Grazie al fuso orario l'ora varia da una paese all'altro a multipli di ora muovendosi da un meridiano all'altro, se andiamo da Est ad Ovest dovremo portare indietro l'orologio di tante ore per quanti sono i fusi orari attraversati, viceversa viaggiando da Ovest verso Est.

Va detto che l'attribuzione del fuso orario segue anche scelte politiche/economiche e quindi ci sono casi in cui il fuso di un paese non segue perfettamente lo spicchio fisico definito dai meridiani, un esempio su tutti è quello UTC+1 che è molto più largo del meridiano.

In questo fuso ci sono tutti i paesi del centro Europa dalla Spagna fino alla Polonia ed hanno lo stesso fuso orario sebbene non appartengano alla stessa fascia longitudinale. La motivazione è quella di facilitare i rapporti commerciali tra i paesi o non creare un doppio fuso in paesi relativamente piccoli.

L'effetto per il viaggiatore è che le giornate sembrano più lunghe visitando i paesi più a ovest dello spicchio, in quanto l'orario del tramonto è ritardato (per effetto del moto di rotazione della terra). Nel fuso UTC +1 il fenomeno si registra in particolare nella Spagna occidentale.

Santiago di Compostella ad ovest della Spagna ha lo stesso orario di Varsavia in Polonia che si trova ad una distanza chilometrica in linea d'aria di quasi 2.500 chilometri!

Curiosità

  • La Cina con il suo esteso territorio che attraversa 4 meridiani ha scelto di utilizzare un unico fuso orario, l'UTC + 8.
  • L'Australia è il paese più complicato nella gestione dell'orario. Per ragioni commerciali la fascia centrale (che include tutta l'area di Adelaide) ha un fuso di soli 30 minuti invece della canonica ora; inoltre la gestione dell'ora legale è differente tra nord e sud. Il risultato è che qui all'interno dello stesso paese l'ora cambia non solo andando da est ad ovest ma anche da nord a sud!
  • Se andiamo ad est dalla Cina (UTC + 8) verso l'area Russa, per esempio Vladivostock (UTC +10), dovremo mettere l'orologio avanti di due ore (come vuole la norma andando da ovest verso est). Se adesso continuiamo verso est ed arriviamo in Giappone (UTC +9) contrariamente alla norma dovremo rimettere indietro il nostro orologio di un'ora!
fuso giappone

Dal 30 ottobre 2016 la Turchia ha cambiato fuso orario passando dall'UTC +2 all'UTC +3. In tale data in occasione del ritorno all'ora legale il governo ha deciso di lasciare l'ora in più.

In tal modo la Turchia adotta lo stesso orario di paesi orientali come la Russia, la Grecia, la Romania, la Bulgaria, il Libano, l'Iraq, la Siria e l'Arabia Saudita.

Dietro la motivazione energetica c'è anche un significato religioso in quanto l'orologio turco sarà così sempre allineato con l'ora della Mecca.

Quindi quando si viaggia dall'Italia verso la Turchia ricordiamo quindi di mettere sempre le lancette avanti di 2 ore.

Fuso orario dell'Italia

L'Italia aderi' al sistema dei fusi orari ad ottobre del 1893 assegnando l'ora riferita al meridiano passante per l'asse Termoli - Etna.

Il fuso orario dell'Italia è pari a UTC +1 nei periodi di ora solare mentre sale a UTC +2 quando entra l'ora legale, quando si viaggia verso un altro paese bisogna fare attenzione oltre al fuso orario di arrivo anche alla presenza dell'ora legale (sia del paese di partenza che di arrivo).

Le sigle UTC, PST, MST, CST, EST, CET

Viaggiando è importante conoscere le sigle riferite ai fusi orari, nulla di complicato, esse sono un modo alternativo di esprimere il fuso in relazione all'UTC, il tempo standard di riferimento visto in precedenza.

Le sigle più importanti da conoscere sono quelle utilizzate negli Stati Uniti, vediamole partendo da ovest ad est considerando anche la differenza di orario con l'Italia:

  • PST - il Pacific Standard Time pari all'UTC - 8 (-9 ore dall'Italia) ed è l'orario che troviamo negli stati della costa del mare Pacifico degli Stati Uniti, ma anche in alcune aree del Canada e Messico
  • MST - Mountain standard time pari all'UTC - 7 (-8 ore dall'Italia), è l'orario delle zone montagnose nella parte ovest degli Stati Uniti
  • CST - Central standard time uguale all'UTC - 6 (-7 ore dall'Italia), sono le zone al centro degli Stati Uniti, su questo fuso si trovano anche il Canada, Messico, Guatemala, Honduras, ecc..
  • EST - Eastern standard time pari all'UTC - 5 (-6 ore dall'Italia), è l'orario della costa est degli Stati Uniti, l'ora di New York e di altri paesi sud americani come Peru, Cuba, Equador, ecc..

Il CET (Central Europe Time) è l'ora dell'Europa centrale ed equivale all'UTC+1 quindi include tutti i paesi come l'Italia, la Francia, la Germania, ecc...

Se viaggiate molto, o per lavoro avete bisogno di controllare diversi fusi orari, il consiglio è di comprare un orologio che consenta la gestione di diversi orari (buona la serie G-Shock della Casio che ne controlla ben 28 contemporaneamente).

L'esistenza delle differenze orarie nel mondo produce un altro importante effetto sull'essere umano: il Jet Lag, anche chiamato mal da fuso orario. Nel link precedente la guida di uniquevisitor.it per contrastarne gli effetti ed evitare problemi sia che si viaggi per divertimento che per lavoro.

Calendario e lavoro

Se lavorate con paesi e persone con orari differenti ecco alcuni consigli:

  • controlla bene l'orario del paese straniero (dal tool in alto)
  • fissa la telefonata o l'incontro in un orario che non crei problemi alla controparte (per esempio se dobbiamo parlare con New York fissiamo l'incontro nel secondo pomeriggio italiano).
  • controlliamo l'ora legale e solare
  • nel comunicare l'orario utilizziamo il formato esteso a 24 ore ed indichiamo l'orario di entrambi i paesi (quindi in caso di meeting con New York indichiamo ore 18 Milano e 11 New York)
  • imposta il calendario per gestire i fusi orari

Vediamo come impostare i fusi orari con google calendar al fine di semplificarci la vita nella gestione degli appuntamenti.

Possiamo attivare due funzionalità, una dalle impostazioni e l'altra dalla sezione Labs.

Video su come impostare orari internazionali su Google Calendar

Dall'icona dell'ingranaggio di google calendar clicca su "impostazioni" basta impostare gli orari che si vogliono nella sezione "Il tuo fuso orario attuale è".

imposta google calendar per fuso orario

Selezioniamo "Visualizza tutti i fusi orari" e poi clicchiamo su "Mostra fuso orario aggiuntivo". A questo punto dal menu a tendina scegliamo il GMT+ che ci interessa (nell'esempio abbiamo messo il fuso di New York).

Scelti gli orari possiamo salvare e, nella parte sinistra del calendario, troveremo due o più colonne con l'indicazione dell'ora italiana e dell'ora corrispondente delle time zones scelte (vedi video in alto).

Un'altra funzione si attiva passando dai Labs di google calendar (si accede passando dal menu principale vedi video in alto). Una volta abilitati i fusi degli altri paesi li avremo sempre disponibili sulla colonna di destra della pagina.