Scopri la newsletter Iscriviti!

Ironman Italy Pescara 70.3

Pescara è la prima località in Italia ad ospitare l’Ironman, la gara di triathlon più famosa al mondo.
La scelta di Pescara e dell’Abruzzo come prima edizione italiana dell'evento non è casuale, infatti l'organizzazione dell'Ironman è nota per scegliere le location più belle e suggestive al mondo; inoltre la breve distanza tra il mare e le montagne del paesaggio abruzzese ricordano lo scenario hawaiano, patria di questo sport duro ed affascinante.

Ironman Pescara

Il general manager della World triathlon corporation Walter Kai (titolare del marchio Ironman) sembra abbia avuto un colpo di fulmine nei confronti dell'Abruzzo e della città di Pescara al punto da decidere di svolgere in questa località ben 7 edizioni dell’Ironman 70.3, esattamente le edizioni: 2011, 2012, 2013, 2014, 2015, 2016, 2017.
Pescara con questo evento suggella un periodo di riconoscimenti come città dello sport a livello internazionale, infatti nel 2009 ha ospitato i Giochi del Mediterraneo e nel 2012 è stata eletta ufficialmente come Città europea dello Sport. Da luglio 2014 inoltre in Abruzzo (Scanno) si tiene l'XTERRA un'altra famosissima gara di triathlon off road.

Cos'è una gara di triathlon Ironman 70.3

L'Ironman è una gara di triathlon che include le discipline del nuoto, bici e corsa.

La definizione 70.3 indica la distanza totale delle tre discipline in miglia (70.3 = 1,2 + 56 + 13,1), considerando che un miglio è pari a 1.609 metri abbiamo le seguenti frazioni in ordine di svolgimento e con le distanze in km:

  • 1,9 km di nuoto (1,2 miglia)
  • 90 km in bicicletta (56 miglia)
  • 21,097 km di corsa, mezza maratona (13,1 miglia)

L'Ironman è il triathlon più antico e suggestivo, svoltosi per la prima volta nel 1978 alle Hawaii. Guarda in basso l'affascinante racconto su Radio Dj di Aldo Rock, il primo italiano ad avervi partecipato.

Aldo Rock il primo italiano ad aver fatto un Ironman lo spiega a Radio Dj

La partecipazione al campionato del mondo si acquisisce tramite le gare internazionali che si svolgono nel mondo come quella di Pescara. La versione 70.3 è recente ed è esattamente la metà dell'Ironman classico (infatti viene anche chiamato half Ironman) ma sempre più lungo delle versioni olimipiche e sprint (si veda la tabella in basso). L'Ironman si caratterizza per l'eccellenza dell'organizzazione e per la scelta delle location. Di seguito tutte le attuali competizioni di triathlon nel mondo.

tutte le categorie di trithlon

Categorie di triathlon (Fonte: Wikipedia)

Le categorie a cui si può partecipare sono tre:

  • Professionisti
  • Amatori staffette (team di 3 persone che effettuano in staffetta una disciplina a testa)
  • Amatori singoli

In quest'ultima categoria si viene iscritti per le seguenti fasce di età: 18-24, 25-29, 30-34, 35-39, 40-44, 45-49, 50-54, 55-59, 60-64, 65-69, 70-74, 75+

Il prezzo per l'iscrizione oscilla dai 230 ai 320 euro in funzione della data di iscrizione e della formula.

I primi 3 nelle categorie uomini e donne professionisti ricevono nell'ordine 3.000, 2.000 e 1.250 dollari, oltre che la qualificazione per i mondiali di categoria.

Ironman la gara di nuoto

Dall'alto la costa prima della gara di nuoto

L'Ironman 70.3 non è solo la gara ma un evento vero e proprio, un'esperienza di sport dove si incontrano atleti di tutto il mondo e di tutti i livelli, dal professionista all'amatore. L'evento inizia il venerdì e si conclude la domenica con la gara e la festa finale. Il venerdì inizia con l'Iron Welcome. Il sabato si svolge l'IRONKIDS, gara dedicata ai giovanissimi tra i 6 e i 12 anni e viene aperto l’IRON Expo, l’area espositiva dedicata all’evento, in cui si possono trovare attrezzature e materiale per gli appassionati. Il sabato si svolge l'importante fase del briefing e la race registration per gli atleti, dove è importante comprendere bene come evitare di commettere infrazioni che possano portare dalle penalizzazioni fino all'eliminazione dalla gara. Domenica sera party e premiazione finale.

Bici pronte per la gara

Bici custodite e sorvegliate nella zona transizione

Tempo massimo

La gara ha dei limiti di tempo "cut off times".

Per compiere i 1,9 chilometri di nuoto non bisogna superare 1 h e 10 muinuti.

Abbinando la prova di bici il tempo massimo è di 5 ore e 30 minuti. Quindi i teoria abbiamo almeno 4 ore e 20 minuti per compiere i 90 km di bike.

Per completare tutte e tre le discipline non dobbiamo superare le 8 ore! Quindi se scendessimo dalla bici dopo 5 ore e 30 minuti ci rimangono 2 ore e 30 minuti per fare la mezza maratona finale!

Ironman Pescara 2017

La settimana edizione italiana si è svolta il 18 giugno 2017.

La gara è partita alle ore 9 dalla spiaggia in direzione di Piazza I Maggio.

Gli atleti partecipanti erano circa 1.400 con 25 professionisti e la partecipazione del grande Alex Zanardi.

Alex Zanardi mentre esce dall'acqua dopo la prova di nuoto all'Ironman 70.3 di Pescara

Alex Zanardi mentre esce dall'acqua dopo la prova di nuoto all'Ironman 70.3 di Pescara

Un bel bello con un bellissimo sole ha accompagnato gli atleti e gli spettatori, unico problema il vento e le forti correnti in mare che hanno costretto l'organizzazione a rivedere il percorso di swimming accorciandolo e ritardando di 15 minuti la partenza.

Rispetto all'anno scorso si egrave; tornati alle origini con partenza dal centro della città: meglio sia per gli atleti che per gli spettatori.

Ad uscire prima dalla prova di nuoto sono stati Julien Pousson e Alessandro Fabian.

Nella prova in bici la classifica è stata stravolta grazie alle prove eccezionali di Manuel Kung, Cyril Viennot e Christian Bimgruber.

Cyril Viennot è partito per primo dopo la transizione arrivando primo anche al traguardo in 3:50:52, seconodo lo svizzero Manuel Kung.

Foto di Cyril Viennot all'arrivo Ironman 70.3 di Pescara

Foto di Cyril Viennot sulla passerella dell'arrivo, cammina e saluta tutti avendo oltre 2 minuti di vantaggio sul secondo

Viennot chiude con un tempo inferiore alle 4 ore, figlio della prova di nuoto più corta (con un risparmio di oltre 10 minuti sul tempo).

Se confrontiamo i parziali vediamo una prova eccellente nella bike e non eccezionale nel running (il tempo peggiore di tutte le edizioni, ma va detto che il nuovo percorso non era lineare come le volte passate).

Guarda video e foto dell'Ironman Italy 2017 di Pescara

Percorsi e mappe del 2017

Ironman Pescara 2016

La sesta edizione dell'Ironman 70.3 Italia si è svolta domenica 12 giugno. La festa inizia già dal venerdì con stand ed eventi sportivi (tra cui la gara dei bambini).

La partenza della gara è fissata per le ore 12, mentre la gara versione olimpica (5i50) parte alle 15.

L'edizione del 2016 presenta diversi cambiamenti nei tracciati, in particolare sono stati modificati il percorso di nuoto e quello finale della corsa, mentre la prova di bici ha modificato solo i luoghi di partenza e arrivo.

mappa percorso nuoto 2016

Mappa percorso di nuoto

Risultati e classifica Ironman 2016

Il vincitore dell'edizione Ironman Italy 2016 è lo svizzero Ruedi Wild, un pò lento nella prova di nuoto con 26 minuti e 21 secondi mentre è andato bene in bici con 2 ore 14 minuti e 15 secondi ed ha vinto la gara grazie ad un gran tempo nella prova di running con 1 ora, 14 minuti e 14 secondi.

vincitore ironman 2016 italy

Foto del vincitore Ruedi Wild

Il primo italiano è Risti Ivan arrivato sesto.

La gara è stata caratterizzata dalle condizioni climatiche iniziali critiche che hanno portato le autorità della capitaneria di porto locale a far annullare la prova per gli atleti non professionisti.

Di seguito la classifica PRO dei primi dieci.

risultati ironman italy pro 2016

La classifica completa pro.

Qui tutte le classifiche dei gruppi amatoriali.

Guarda video e foto dell'Ironman Italy 2016 di Pescara

Ironman su Twitter Hashtag: #Ironman #pescara

Ironman Pescara 2015

L'edizione dell'Ironman 70.3 Italia 2015 si è svolta a Pescara domenica 14 giugno. La manifestazione come al solito è iniziata dal venerdì con stand ed eventi.

mappa percorso 2015

Di seguito i dettagli delle mappe dei percorsi delle tre prove dell'edizione 2015 nell'ordine di esecuzione.



Risultati e classifica uomini 2015

Vince il giovane austriaco Reitmayr Paul, in poco più di 4 ore. Osservando i parziali si nota come la prova di corsa (come spesso accade in questa disciplina) sia stata determinante per la vittoria.

Da segnalare che è stata una giornata molto calda ed afosa e gli atleti sono stati messi a dura prova.

  1. Reitmayr Paul (Austria), tempo totale: 04:05:08 (Parziali: nuoto => 00:25:25, Bici => 02:16:09, Corsa => 01:18:52)
  2. Casadei Alberto (Italia), tempo totale: 04:06:38 (Parziali: nuoto => 00:24:51, Bici => 02:16:23, Corsa => 01:20:27)
  3. Passuello, Domenico (Italia), tempo totale: 04:09:55 (Parziali: nuoto => 00:28:34, Bici => 02:12:40, Corsa => 01:20:56)
reitmayr paul

Il primo arrivato l'austriaco Reitmayr Paul

Classifica completa degli age group, professionisti (maschile e femminile) e staffette.

Ironman Pescara 2014

Domenica 1 giugno 2014 a Pescara è stata una festa dello sport, oltre 2.000 atleti partecipanti e un'affluenza di pubblico impressionante. Le condizioni meteo che minacciavano pioggia nel pomeriggio sono state smentite da una bellissima giornata, molto ventosa ma con il cielo limpido.

Il vento, le onde e le forti correnti hanno portato l'organizzazione a ridurre il tragitto di nuoto da 1,9 Km ad 1 Km eliminando in pratica il pezzo che conduceva al largo.

Una novità molto apprezzata è stata lo stand della De Cecco (sponsor ufficiale dell'evento) in cui si potevano apprezzare la pasta abruzzese più famosa al mondo ed i tipici arrosticini di pecora.

Nel 2014 tra i personaggi famosi che hanno partecipato troviamo Katherine Kelly Lang la Brooke della serie Beautiful (guarda il video) a 52 anni ha portato a termine l'Ironman 70.3 in 6 ore, 43 minuti e 45 secondi.


Risultati e classifica uomini 2014

Quest'anno Daniel Fontana, che ha dominato le passate edizioni, si è dovuto accontentare di un settimo posto. Vittora al sudafricano Marais Stuart in 3 ore, 48 minuti e 49 secondi, il miglior tempo di tutte le edizioni, ma non sarà omologato per la riduzione della lunghezza del percorso a nuoto.

marais stuart

Il primo arrivato il sudafricano Marais Stuart

victor morales

Il secondo arrivato lo spagnolo Victor Del Corral Morales

Moreno Molins

Il terzo arrivato lo spagnolo Moreno Molins

Classifica dei primi 10 Professionisti, nell'ordine: pettorina, cognome, nome, categoria e tempo finale.

  1. 8 Marais, Stuart (RSA) PRO 03:48:49
  2. 2 Del Corral Morales, Victor (ESP) PRO Team Calella Triathlon - +01:04 03:49:53
  3. 12 Moreno Molins, ALBERT (ESP) PRO DURANCE Triathlon - +02:37 03:51:26
  4. 11 Moldan, Johannes (GER) PRO SV Würzburg 05 - +03:11 03:52:00
  5. 13 Debil-Caux, Victor (FRA) PRO Beauvais Triathlon - +05:11 03:54:00
  6. 20 Casadei, Alberto (ITA) PRO fiamme oro - +05:57 03:54:46
  7. 23 Fontana, Daniel (ITA) PRO DDS - +06:58 03:55:47
  8. 9 Thornton, Kevin (IRL) PRO Base2Race - +07:36 03:56:25
  9. 5 Passuello, Domenico Passuello (ITA) PRO - +07:51 03:56:40
  10. 16 Alonso-McKernan, Clemente (ESP) PRO - +08:00 03:56:49

La classifica completa dei professionisti uomini.

Tutte le classifiche per fasce di età con i parziali di ogni singola disciplina:

Classifica staffette: la classifica delle staffette ed i parziali si leggono analizzando la classifica globale.

Nel ranking generale sono state considerate anche le staffette con i tempi totali come se fossero state corse dalla stessa persona, a mio modesto parere non è corretto e non mi piace vedere che il professionista che è arrivato prima non lo sia anche nella classifica globale (vedi overall rank). Va detto che le staffette sono state inserite recentemente ed i sistemi di tracking non li prevedono, infatti oltre al problema sopracitato non è possibile sapere chi sono gli staffettisti della squadra.

Risultati e classifica donne 2014

Pedersen Camilla

La vincitrice Pedersen Camilla dalla Danimarca

Classifica prime 10 professioniste, nell'ordine: pettorina, cognome, nome, categoria e tempo finale.

  1. 59 Pedersen, Camilla (DEN) PRO - -04:19:04
  2. 53 Dogana, Martina (ITA) PRO Forhans Team - +10:29 04:29:33
  3. 56 Bilham, Emma (SUI) PRO Tri Team Pully - +12:50 04:31:54
  4. 58 Renner-Schneck, Michaela (GER) PRO - +14:25 04:33:29
  5. 55 Duffy, Jennifer (IRL) PRO - +23:57 04:43:01
  6. 57 Grossrieder, Monique (SUI) PRO UM Sebamed Triathlon - +26:59 04:46:03
  7. 115 Beck, Rachel (SUI) 30 - +43:52 05:02:56
  8. 102 Ballestri, Giulia (ITA) 25 - +44:01 05:03:05
  9. 177 Villa, Elisabetta (ITA) 40 - +46:53 05:05:57
  10. 180 Brunelli, Alessandra (ITA) 45 Forhans team - +48:48 05:07:52

La classifica completa delle donne Pro e per fascie d'età.

Foto e video dell'evento

Guarda tutte le foto dell'Ironman Italy 2014 di Pescara

ironman 2014

I percorsi delle prove del 2014 (confermano i percorsi dell'edizione precedente 2013)

  • Nuoto: la prima prova della competizione inizia con la gara di nuoto che parte nel tratto di spiaggia libera di fronte alla Nave di Cascella in piazza I maggio. Gli atleti dovranno nuotare per 1.900 metri prima verso sud costeggiando la spiaggia, poi girare andando in diagonale verso la boa al largo ed in ultimo ritornare direttamente sulla spiaggia.
    Guarda la mappa del percorso a nuoto.

  • Sabato 31 maggio 2014 l'organizzazione dell'Ironman comunica che causa condizioni meteo il percorso di nuoto potrebbe subire modifiche.

    nuoto ironman

    La mattina di domenica 1 giugno l'organizzazione decide di ridurre a 1,9 Km a 1 Km il percorso di nuoto. La corrente del mare è molto forte andando da sud verso nord.
    I professionisti partono alle 12 ed ogni 10 minuti parte un gruppo (riconoscibili dal colore della cuffietta: ) per un totale di 7, gli ultimi a partire sono i nuotatori della staffetta.

    Jonathan Ciavattella è il primo ad uscire dall'acqua dopo 15 minuti e 11 secondi, arriverà 18simo.

    nuoto ironman 2014

    Ciavattella all'uscita dall'acqua

    Tra le donne la prima è Camilla Pedersen che poi vincerà la gara finale.

  • Bicicletta: il tratto in bici è stato rivisto rispetto agli anni passati per ridurre l'impatto sul traffico ed allo stesso tempo far conoscere le bellissime colline dell'Abruzzo. Il percorso tocca i comuni di Pianella, Loreto Aprutino, Cepagatti, Nocciano e Chieti Scalo per arrivare al cambio bici in piazza I maggio. Ci sono state forti grandinate lungo il percorso. Guarda la mappa del percorso bici con i tracciati gps(formato gpx) e kml.
    Il primo ad arrivare nella zona transizione dopo la prova di bici è stato Johannes Moldan in 2 ore, 12 minuti e 28 secondi.
    bici ironman 2014

    Johannes Moldan all'arrivo nel cambio bici-run

    Una nota stonata riguarda le penalità non riscontrate per atleti in scia (che ricordiamo è assolutamente vietato nell'Ironman).

  • Corsa: il tratto conclusivo di mezza maratona di 21,1 chilometri si sviluppa lungo via della Riviera rientrando all'interno della città per via Castellamare Adriatico e via Cesare Battisti, gli atleti dovranno fare 4 giri per concludere la prova. Guarda la mappa del percorso corsa.
  • La prova di corsa, come abbiamo visto, vede Moldan partire per primo ma viene ripreso dai più veloci runners in gara: Stuart Marais (tempo 01:11:55) e Victor Del Coral (tempo 01:11:38, il più veloce della prova a piedi).

    Del Corral è sfortunato in quanto al cambio bici-run sbaglia a prendere la sua sacca con le scarpe e deve tornare indietro.

    Marais vince la gara in 3 ore, 48 minuti e 49 secondi, con una prova intelligente e un pò di fortuna, decisiva per la vittoria la prova di running che gli ha consetito di recuperare diverse posizioni.

Ricordiamo che la gara mette in palio 30 slot di qualificazione per il Campionato del Mondo IRONMAN 70.3.

Tempo limite

Non pensate di prendervela troppo comoda in quanto l'organizzazione ha fissato dei tempi massimi per il completamento della gara che sono:

  • Nuoto: 1 ora e 10 minuti
  • Nuoto e biciletta: 7 ore dalla prima partenza
  • Nuoto, Bicicletta e Corsa: 8 hours dall'ultima partenza

Il programma delle gare ed eventi del 2014

    Venerdì 30 maggio:
  • 10:00 – 18:00 registrazione alla gara presso il Museo di Arte Moderna Vittoria Colonna
  • 10:00 – 19:00 Bike Service in piazza Primo Maggio
  • 02:00 – 21:00 Pronta l'area EXPO con e bancarelle in Piazza della Rinascita
  • Alle 19 apertura ufficiale evento e pasta party
  • 19 - 20:30 sessione di spinning
  • 20Iron Girl, la gara di 6 km di corsa dedicata alle donne per sensibilizzare la pratica dello sport, partrenza da Piazza Primo maggio (locandina del 2013).
    Sabato 31 maggio
  • 10:00 – 18:00 Registrazione alla gara
  • 10:00 – 21:00 Orario dell'EXPO area
  • 10:00 – 19:00 Bike Service in piazza Primo Maggio
  • Alle ore 10 e alle ore 14 briefing pre-gara in italiano. Il recepimento di tutte le informazioni è condizione per partecipare, se non si fa il briefing non si può gareggiare! ALle 12 briefing in inglese.
  • 10 -18 registrazione alla gara
  • 10 - 19 check in bici con foto bici per il riconoscimento, prezzo l'area cambio sul lungomare Matteotti.
  • 16 IronKids, partenza da piazza Primo Maggio
  • 18 Briefing pre gara per gli atleti professionisti
  • 18 - 19:30 sessione di spinning
  • 19 Pasta party
    Domenica 1 giugno giorno della gara:
  • 9:30 - 11 sessione di spinning in Piazza della Rinascita
  • apertura expo dalle 10 alle 21
  • 12 parte la gara
  • 21:30 cerimonia di premiazione

I vincitori guadagnano un posto per il campionato momdiale IRONMAN 70.3 che si svolgerà il 7 settembre a Mont Tremblant, Quebec, Canada (la prima volta fuori dagli Stati Uniti).

Ironman Pescara 2013

La gara si svolse domenica 09 giugno 2013, come al solito la manifestazione iniziò dal venerdì 7 giugno con i classici eventi e briefing vari.

I percorsi delle prove del 2013

  • Nuoto: Guarda la mappa del percorso a nuoto.
  • Bicicletta: il tratto in bici è stato rivisto rispetto agli anni passati per ridurre l'impatto sul traffico ed allo stesso tempo far conoscere le bellissime colline dell'Abruzzo. Il percorso toccherà i comuni di Pianella, Loreto Aprutino, Cepagatti, Nocciano e Chieti Scalo per arrivare al cambio bici in piazza I maggio. Guarda la mappa del percorso bici.
  • Corsa: il tratto conclusivo di mezza maratona di 21,1 chilometri si sviluppa lungo via della Riviera rientrando all'interno della città per via Castellamare Adriatico e via Cesare Battisti, gli atleti dovranno fare 4 giri per concludere la prova. Guarda la mappa del percorso corsa.

Vincitori

I primi 3 della gara maschile professionisti:

  1. Reichel Horst
  2. Alessandro De Gasperi
  3. Manuel Kung

Reichel Horst

foto Reichel Horst

foto primi tre

Foto del podio professionisti

I primi 14 della gara professionisti maschile con i relativi tempi per frazione:

top 14

Il vincitore ha impiegato 4 ore e 124 secondi

I primi tre classificati della gara femminile vinta dall'ungherese Erika Csomor:

  1. Erika Csomor
  2. Tamsin Lewis
  3. Herlbauer Michi

Alla gara hanno partecipato 1600 atleti provenienti da oltre 50 nazioni.

Guarda la classifica ufficiale dell'Ironman 2013 Pescara della prova di Triathlon con i tempi parziali delle frazioni di nuoto, bici e corsa degli atleti professionisti e amatori.

Guarda i primi video dell'Ironman, interviste agli atleti e conferenza stampa

Quote di iscrizione 2013

Il 20 novembre 2012 si sono aperte le iscrizioni, di seguito i prezzi e l'offerta dedicata ai partecipanti del 2013 (viste le pecche dell'evento del 2012 giustamente l'organizzazione si è sentita in dovere di recuperare con un'offerta dedicata a coloro che hanno partecipato all'edizione del 2012)
Age Group euro 205,00* (+ euro 1,00 + 6,5% Service Fee) (euro 255 per iscrizioni dopo il 15/01/2013)
Relay Team euro 240,00* (+ euro 1,00 + 6,5% Service Fee)(euro 290 per iscrizioni dopo il 15/01/2013)

Quote con sconto per chi ha partecipato all'edizione del 2012
Age Group euro 169,00* (+ euro 1,00 + 6,5% Service Fee)
Realy Team euro 195,00* (+ euro 1,00 + 6,5% Service Fee)
*Quote valide fino al 15 Gennaio 2013

Altra novità importante (per garantire l'evento sia all'altezza e non si ripetino gli errori del 2012) è il supporto all'organizzazione da parte di quella dell'Ironman Europe, come avvenne nella prima edizione del 2011.

Ironman 70.3 Pescara 2012

L'edizione del 2012 dell'Ironman si svolse il 10 giugno 2012 con inizio della manifestazione dal venerdì 8 giugno.

La frazione a nuoto è condizionata dalla situazione del mare e rispetto all'edizione del 2011 questa volta gli atleti si dirigono al largo invece di seguire la costa in direzione nord. Questa soluzione ha un grosso vantaggio per lo spettatore che riesce a seguire la gara dall'inizio alla fine. Guarda il tragitto di nuoto dell'Ironman 2012.
La frazione di corsa passa dai 4 giri del 2011 a 3 giri allungando ovviamente il percorso, gli atleti devono oltrepassare il porto canale e tornare indietro sempre seguendo il lungomare e salendo sul nuovo e bellissimo ponte del mare. Guarda il tragitto di corsa dell'Ironman 2012.
La frazione in bici, molto suggestiva, subirà delle modifiche per renderla meno dura dell'edizione 2011 (guarda il percorso del 2011).
Guarda la mappa del percorso in bici Ironman 2012.

Il vincitore dell'Ironman 2012 è stato l'italo argentino Daniel Fontana già vincitore dell'edizione 2011, Fontana ha impiegato 4 ore, 13 minuti e 25 secondi a completare i tre percorsi.

Secondo posto per l'italiano Alessandro De Gasperi e terzo l’inglese Paul Amey.

Tra le donne vittoria della tedesca Kristen Moller in 4 ore 47 minuti e 58 secondi, seconda l'italiana Edith Niederfringer.

Podio Ironman 2012 Pescara

Il podio dell'Ironman Italy 2012: Fontana al centro, Amey a destra e De Gasperi a sinistra

Guarda la classifica ufficiale dell'Ironman 2012 Pescara della prova di Triathlon con i tempi parziali delle frazioni di nuoto, bici e corsa.

Nella prova di staffetta ha vinto il team PLAY RUN SWIM BIKE con il tempo di 04:47:45. I frazionisti con i relativi tempi:

  • Nuoto: Francesca Mazzocchetti; Tempo: 39 minuti e 26 secondi
  • Bici: Nicola Geniola; Tempo: 02:39:51
  • Corsa: Fabio Tacconelli; Tempo: 01:23:23
Guarda la classifica totale ufficiale della staffetta dell'Ironman 2012 Pescara, con i tempi parziali ed i tempi spesi nelle aree di transizione T1 e T2..

Successo di partecipanti (circa 2000) tra cui non potevano mancare Linus di Radio Dj e l'uomo Aldo Rock già presenti nell'edizione 2011. Altro nome tra i partecipanti Joe Bastianich il protagonista drlla trasmissione Master Chef (Sky).

Linus all'Ironman 2012 Pescara

Linus che aspetta impaziente il compagno della staffetta per iniziare il percorso di 90 Km in bici

Linus e Aldo Rock prima della partenza Ironman 2012 Pescara

Aldo Rock con Linus prima della partenza dell'Ironman 2012

Guarda tutte le foto dell'Ironman Italy 2012 di Pescara

Linus ha dichiarato che per l'edizione 2013 dell'Ironman, che si terrà sempre a Pescara, la volontà di fare l'Ironman completo e non solo la prova in bici della staffetta!

Ascolta dove trova la motivazione Linus per fare l'ironman completo :-) durante la trasmissione di Dee Jay chiama Italia.

Il racconto di Aldo Rock del suo Iroman 2012 a Pescara durante la trasmissione di Radio Deejay Deejay Chiama Italia (.mp3).

Purtroppo durante la gara di nuoto un'atleta di 38 anni ha avuto un infarto, prontamente soccorso dall'organizzazione è stato ricovero in ospedale dove verte in non buone condizioni.

L'Ironman è un evento indimenticabile da non perdere come atleta ma anche come spettatore. Il clima è fantastico una grande festa dove i valori dello sport sono i protagonisti.

L'evento è seguito dalle televisioni internazionali e per l'Italia la copertura viene offerta dalla tv satellitare Sky.

I costi di iscrizione sono abbastanza onerosi quindi è bene essere convinti per non buttare i soldi dalla finestra. Ecco i costi per il 2012:

  • 205 Euro per chi si iscrive entro il 31-01-2012 (225 per i membri delle staffette)
  • 225 Euro per chi si iscrive nel mese febbraio dal 01-02-2012 al 29-02-2012 (290 per le staffette)
  • 255 euro per chi si iscrive dopo il 1-03-2012 (290 per le staffette)
Al prezzo occorre aggiungere un costo aggiuntivo del 5%, suppongo per la transazione della carta di credito, dato che il pagamento può avvenire solo con la carta.

Edizione 2011

L’Ironman del 2011 è stato un successo con la partecipazione di quasi 1.400 atleti di cui 33 professionisti ed atleti provenienti da ben 49 nazioni. Per l'Italia è stata una tappa molto importante in quanto per la prima volta nella storia quest'evento ha raggiunto il nostro paese.

I percorsi:
  • Nuoto, partenza dalla spiaggia antistante Piazza Primo Maggio (la piazza con la Nave di Cascella) e paralleli alla costa si nuota in direzione sud per 1,9 km andata e ritorno. Le condizioni del mare non erano buone e diversi atleti hanno avuto problemi, l'organizzazione per motivi di sicurezza ha tracciato il percorso non ortogonale alla costa. Guarda la mappa del percorso a nuoto.
  • Bicicletta: 90 km fra le strade di 12 paesi dell'entroterra pescarese: Montesilvano, Cappelle sul Tavo, Città Sant'Angelo, Elice, Picciano, Loreto, Penne, Moscufo, Pianella, Cepagatti e Rosciano. A Penne in diversi sono stati colti da un'improvvisa grandinata!!! (Testimone Linus di Radio DJ, vedi il video in basso). Guarda la mappa del percorso bici.
  • Corsa: mezza maratona per 4 giri sul lungomare di Pescara con arrivo a Piazza della Rinascita. Guarda la mappa del percorso corsa.

Nell'edizione 2011 tra i professionisti c'erano il pluricampione australiano Luke McKenzie, Daniel Fontana, Sebastian Pedraza, Massimo Cigana, Alessandro Degasperi. Nel campo femminile da citare: Martina Dogana, Edith Niederfriniger, la campionessa Erika Csomor e la top model canadese Jenny Fletcher da tempo diventata professionista in questo duro sport.

Luke McKenzie è uscito primo dalla prova di nuoto ma sulla bici ha avuto diversi problemi che hanno consentito a Daniel Fontana di superarlo e vincere il primo Ironman Italy.

Daniel Fontana Ironman Pescara

Daniel Fontana il vincitore dell'Ironman Italy 2011

Tra i partecipanti è d'obbligo citare il team di Radio DJ che ha partecipato alla versione a staffetta con la seguente formazione:
  • Nuoto: Alex Farolfi
  • Bici: Linus
  • Corsa: Nicol Savino

Linus nella zona transizione bici

Altra partecipazione illustre è stata quella di Aldo Rock, primo italiano ad aver partecipato ad un Ironman e persona dall'energia unica in grado di far capire come pochi la bellezza dello sport e della fatica come esperienza mistica.

Aldo Rock Ironman Pescara

Il mitico "uomo" Aldo Rock

L'abbandono di Wolf Hardt

Il 12 ottobre arriva la notizia direttamente dalle pagine di Facebook dell'abbandono dall'organizzazione dell'Ironman di Wolf Hardt.
Di seguito citiamo la lettera pubblicata da Wolf su facebook in cui comunica l'abbandono:

"Arrivederci ragazzi!
Molti di voi mi chiedono se la prossima edizione IM 70.3 ITALY ci sarà a Pescara. Non so rispondere …. con l'annuncio del 05 ottobre, la WTC ha ufficializzato il calendario generale del circuito IM 70.3, dove Pescara viene riportata al 09 giugno 2013; dato di fatto è che al momento le registrazioni per il prossimo anno non sono ancora state riaperte e rimane incerta la data dalla quale le iscrizioni potranno semmai ripartire.

Dopo aver maturato 10 anni di esperienze intorno al mondo ironman, e nel 2011 aver portato a compimento l'idea di far approdare l'evento in Italia, è arrivato il momento di congedarmi da ironman e da appassionato dello sport, auspico tutto il meglio possibile per il futuro. Sono stato fortunato nel vivere l'euforia, con la quale ironman è stato accolto in Italia, in ogni ambito e nel mio specifico settore, marketing e comunicazione, ho trovato sempre grande disponibilità, vivendo momenti molto emozionanti ed incontrando persone davvero speciali.

Auguro a tutti voi atleti e tutti coloro con cui ho condiviso questa meravigliosa esperienza, di mantenere la buona salute, di rimanere sempre in movimento, ma soprattutto di non dimenticare che siamo uomini.

Come sempre, resterò sintonizzato sul mondo degli sport di resistenza, indipendentemente dal marchio, dalle distanze, o dovunque esso sia….

Grazie a tutti di cuore … e domani, farò il tifo per MACCA!
Il mio MITO nel triathlon … was, is and will be!

Wolf Hardt"

Dal 2013 è l'organizzatore dell'XTERRA.

Scopriamo Pescara e dintorni

Informazioni su Pescara e come arrivare
Foto di Pescara
Cosa vedere a Pescara
Eventi e Manifestazioni
Che tempo farà?
Non perdere il posto migliore al mondo dove correre: la pineta di Pineto