Parco Nazionale Gran Sasso e Monti della Laga flag Parco Nazionale Gran Sasso e Monti della Laga

Mappa Parco Nazionale Gran Sasso e Monti della Laga

Il Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga è nato nel 1991, insieme al Parco Nazionale d'Abruzzo ed il Parco della Majella costituisce l'asso della regione più verde d'Europa. Il Parco del Gran Sasso è tra i più grandi d'Italia con i suoi 141.341 ettari di superficie ed abbraccia ben 44 comuni.
La caratteristica peculiare del Parco sono le sue montagne, ci sono tre gruppi montuosi, a nord i Monti della Laga, a nord-est i Monti Gemelli ed a sud la catena del Gran Sasso. Il parco annovera venti cime sopra i 2.000 metri di altezza che formano una cresta di ben 50 chilometri fatta di vette e selle con al centro il massiccio del Gran Sasso che domina l'appennino. Il Corno Grande nel massiccio del Gran Sasso con i suoi 2.912 metri di altezza è la vetta più alta dell'appennino. Il paesaggio offerto dalla montagna abruzzese è unico, un paesaggio dolomitico a pochi chilometri dal mare. Alle pendici meridionali del Gran Sasso si trova il suggestivo altopiano di Campo Imperatore soprannominato il "piccolo Tibet", questo luogo è stato ed è la location preferita per molti film internazionali.
Oltre alla roccia il parco offre tanto verde, il suo territorio è per metà coperto da boschi e foreste. In particolare nella parte del versante teramano ed al nord del parco, ai confini con le Marche, la ricchezza d'acque rende il paesaggio verdissimo con torrenti, laghi e boschi fittissimi. La combinazione di ecosistemi differenti produce una eccezionale ricchezza di specie vegetali ed animali. Tra un'escursione e l'altra bisogna assolutamente visitare i borghi medioevali del parco. Ricordiamo che sotto il Gran Sasso c'è uno dei laboratori di fisica nucleare più famosi al mondo nonchè il più grande laboratorio scientifico al mondo.

Foto del Parco Nazionale Gran Sasso e Monti della Laga

Video del Parco Nazionale Gran Sasso e Monti della Laga

Come arrivare

Per sua natura il modo più comodo per raggiungere il Parco è l'auto, l'unica alternativa è rappresentata dagli autobus che comunque non fermano in tutte le location.
L'aereo è una soluzione per chi proviene dall'estero o dal nord Italia, si atterra all'aereoporto di Pescara www.abruzzoairport.com e poi si noleggia un'auto, il parco si raggiunge in circa 1 ora e 45 minuti.

Il parco del Gran Sasso e monti della Laga è molto esteso come si vede dalla mappa del parco e quindi scegliamo due punti per accedere al cuore del Parco: Prati di Tivo e Campo Imperatore.

Indicazioni stradali provenendo dal nord Italia per Prati di Tivo
Indicazioni stradali provenendo da Roma/ovest Italia per Prati di Tivo
Indicazioni stradali provenendo da Napoli/sud ovest Italia per Prati di Tivo
Indicazioni stradali provenendo da Bari/sud est Italia per Prati di Tivo

Indicazioni stradali provenendo dal nord Italia per Campo Imperatore
Indicazioni stradali provenendo da Roma/ovest Italia per Campo Imperatore
Indicazioni stradali provenendo da Napoli/sud ovest Italia per Campo Imperatore
Indicazioni stradali provenendo da Bari/sud est Italia per Campo Imperatore

Quando andare

Il Parco del Gran Sasso si presta ad essere visitato in ogni stagione, l'inverno se amate sciare ed in estate se amate l'escursionismo ed il verde della natura. In particolare se si vogliono esplorare le suggestive montagne del Parco sono da preferire i mesi di luglio ed agosto, periodo in cui le perturbazioni dovrebbero essere minori. Per il resto del Parco da giugno e settembre sono mesi perfetti per le escursioni.

Informazioni utili

Via del Convento, 1
67010 Assergi - L'Aquila
Telefono 0862/60521 (centralino automatico) - Fax 0862/606675
E-mail: ente@gransassolagapark.it
Altri punti di contatto del Parco del Gran Sasso
Sito ufficiale: http://www.gransassolagapark.it/